Il sito degli Amijji di Civitanova M., a cura di Marco Stronati



ALBO D'ORO CAMPIONATO
ALBO D'ORO COPPA
ALBO D'ORO E STATISTICHE ALLENATORI
STORIA DELLA LEGA




   ALBO D'ORO 

 
Stagione Squadra Allenatore
1996/97     Arrestornate.com        Luca De Carolis   
1997/98 Dream Team Marco Stronati
1998/99 Dream Team Marco Stronati
1999/00 Dream Team Marco Stronati
2000/01 Dream Team Marco Stronati
2001/02 Dream Team Marco Stronati
2002/03 Perizoma.it David Cento
2003/04 PabloEscobar.com Romeo Smerilli
2004/05 New Team Luca De Carolis & Neno Paolini
2005/06 Perizoma.it David Cento
2006/07 The Godfather Marco Stronati & Luca Bianchini
2007/08 Madagascar Romeo Smerilli
2008/09 F. Meridionale Simone Romagnoli
2009/10 F. Meridionale Simone Romagnoli
2010/11 Pop Coarns Luca De Carolis & Neno Paolini
2011/12 Pop Coarns Luca De Carolis & Neno Paolini
2012/13 Madagascar 2 Romeo Smerilli
2013/14 Madagascar 3 Romeo Smerilli
2014/15 SL Sharks Luca Schicchera
2015/16 Grumpy Cats Cristiano Paolini
2016/17 Madagascar 3 Romeo Smerilli
2017/18 Evanescence Nazzareno Paolini
2018/19 Atletico Wild Marco Diomedi









   ALBO D'ORO 

 
Stagione Squadra Allenatore
2003/04 AlcoLista Pannella Merio Martinelli
2004/05 Perizoma.it David Cento
2005/06 Perizoma.it David Cento
2006/07 The Godfather Marco Stronati & Luca Bianchini
2007/08 Madagascar Romeo Smerilli
2008/09 F. Meridionale Simone Romagnoli
2009/10 Muschio Fresco Andrea Formentini & Luca Cardinali
2010/11 Gourmet Fc Marco Stronati & Luca Bianchini
2011/12 Gourmet Fc Marco Stronati & Luca Bianchini
2012/13 Madagascar 2 Romeo Smerilli
2013/14 Madagascar 3 Romeo Smerilli
2014/15 Madagascar 3 Romeo Smerilli
2015/16 Madagascar 3 Romeo Smerilli
2016/17 Outsider Domenico Marcelli, Francesco Pistelli & Alessandro Cosimo
2017/18 Madagascar 3 Romeo Smerilli
2018/19 Pocce Caldas Pasquale Pesci & David Cento









   ALBO D'ORO E STATISTICHE  
Moltissimi allenatori, ben 37, sono passati per la Lega AmijjiSky nel corso delle sue 23 stagioni e non mancano le storie originali:
-Alessandro Moglie, fu uno dei padri fondatori della Lega nell'estate '96 ma non partecipò mai di fatto al campionato (vendette la sua società il giorno successivo all'asta) e resto lontano dal fantacalcio per vent'anni quando durante la stagione 2016/17 venne prima rapito e segregato inspiegabilmente nella chat WhatsApp della Lega poi ingaggiato, nelle ultime 6 gare della stagione, come improbabile Miss del Mr B¥$ che portò in Serie B con 5 sconfitte consecutive dopo la vitooria all'esordio.
-Cristiano Cintio, risultava il D.S. della Nuova Federazione Meridionale nella stagione 2016/17 ma la leggenda narra che nessuno abbia mai saputo chi fosse.
-la più bella non può che essere quella di Daniele Pignotti che nel 1997/98 mandò a monte l'asta d'inizio stagione rischiando di far sparire la lega. Sarebbe stata la sua stagione d'esordio, fu radiato dalla Lega e, nonostante di fatto non vi abbia mai partecipato, per moltissimi anni il suo nome comparì nel regolamento che vietava di farlo partecipare con qualsiasi ruolo alla Lega.

Solo 2 allenatori hanno preso parte a tutte le 23 stagioni della Lega e sono i più titolati:
-Marco Stronati, che nonostante un digiuno di oltre un decennio è tuttora il record-man di campionato con ben 6 scudetti vinti.
-Romeo Smerilli, il re di Coppe con ben 6 trionfi che sommati ai 5 scudetti gli consentono di essere l'allenatore con più trofei vinti (11).

 
Nome Stagioni Scudetti Coppe
Marco Stronati 23 6 3
Romeo Smerilli 23 5 6
David Cento 20 2 3
Simone Romagnoli 20 2 1
Luca De Carolis 19 4 0
Luca Bianchini 19 1 3
Nazzareno Paolini 15 4 0
Emanuele Martinelli 15 0 1
Alessandro Stronati 12 0 0
Pasquale Pesci 9 0 1
Simone Galassi 8 0 0
Michele Telloni 8 0 0
Paolo Telloni 8 0 0
Alessandro Morichetti 6 0 0
Andrea Formentini 5 0 1
Luca Cardinali 5 0 1
Cristiano Paolini 6 1 0
Luca Schicchera 6 1 0
Marco Diomedi 6 1 0
Domenico Marcelli 6 0 1
Alessandro Cosimi 6 0 1
Francesco Pistelli 6 0 1
Luca Stortini 6 0 0
Roberto Caponi 6 0 0
Luca Bedetta 6 0 0
Marco Bianchini 5 0 0
Michele Giorgini 4 0 0
Ciriaco Gaetani 4 0 0
Mauro Lucci 4 0 0
Paolo Santancini 3 0 0
Alessandro Martinelli 2 0 0
Gionathan Vesprini 2 0 0
Denis Mancini 1 0 0
Roberto Riccucci 1 0 0
Cristiano Cintio 1 0 0
Alessandro Moglie 1 0 0
Daniele Pignotti 0 0 0

 
 
STORIA DELLA LEGA


(1996/97)
Estate 1996... Nasce Il Gruppo Degli Amijji Ed Insieme Ad Esso Anche La Lega Di Fantacalcio Destinata Ad Accompagnarli Per Molti Anni.
Nel Giardino Di Casa Di Romeo, 8 Valorosi Muniti Di Quadernone E Matite Quella Sera Di Fine Estate Non Immaginavano Minimamente Che Quella Che Stavano Fondando Sarebbe Diventata Un Pezzo Fondamentale Della Storia Del Gruppo, Che Sarebbe Sbarcata Su Internet E Avrebbe Dato L'input Alla Nascita Di Www.Amijji.Com, Sito Che Poi Avrebbe Raccolto Oltre Al Fantacalcio, Le Immagini Ed I Momenti Piu' Belli Della Storia Di Questi Ragazzi Civitanovesi. Venne Eletto Presidente Marco Stronati, Gli Altri Partecipanti Erano Romeo Smerilli, Luca De Carolis, Luca Bianchini, David Cento, Alessandro Moglie, Michele Giorgini E Denis Mancini. Tranne Gli Ultimi Tre Tutti Hanno Partecipato Anche All' Ultima Edizione Della Lega Amijji, La 14esima Della Stagione 2009-2010, Forse L'ultima. L'aneddoto Curioso E Simpatico È Che Alessandro Moglie Che Col Calcio Poco Ci Azzecca Il Giorno Successivo Lascio' La Squadra A Paolo Santancini E Non Torno' Mai Piu' Nella Lega, Di Lui Resta Impressa Nella Memoria Di Tutti Noi Una Soloa Serata Da Fantallenatore Durante La Quale Ci Delizio' Con L'acquisto Di Testaferrata Dell'Udinese :-) Fu Luca De Carolis Ad Aggiudicarsi La Prima Edizione (1996/97) Di Questa Lega Col Suo Arrestornate.Com, Secondo Marco Stronati Ed Il Suo Dream Team Che Getto' Le Basi Per Un Quinquennio Di Dominio Assoluto.



(1997/98)
L'anno Successivo Si Tenta La Strada Dell'asta Monetaria Ma Un Certo Daniele Pignotti Spende Piu' Di Un Milione Per Allestire La Sua "Corrazzata" E Il Fantacalcio Salta Prima Di Cominciare Quando Il Giorno Successivo Dichiara Cadendo Dalle Nuvole: "Non Potro' Mai Pagare...". I Partecipanti Si Arrabbiano Parecchio (Tant'è Che Nel Regolamento Parecchi Anni Dopo È Stata Inserita Una Clausola Che Non Permette In Alcun Modo Al Pigno Di Rientrare) E La Lega Rischia Gia' Di Sparire Ma Alla Fine Seppur Con Sei Soli Partecipanti Si Va' Avanti: Escono Luca Bianchini, Denis Mancini, David Cento E A Sorpresa Il Campione In Carica Luca De Carolis Ed Entrano Ciriaco Gaetani Ed Emanuele Martinelli Detto Merio. Il Campionato Viene Vinto Da Marco Stronati Con Il Suo Dream Team.


(1998/99)
Dopo Un Anno Di Transizione La Lega Ritorna Ad Essere Formata Da 8 Membri : Salutano Piolo Santancini E Ciriaco Gaetani, Rientrano Luca De Carolis E Luca Bianchini A Cui Si Aggiungono I Due Nuovi Membri Alessandro Morichetti E Alessandro Martinelli. Sembrava L'anno Di Merio Martinelli Ma Alla Penultima Giornata Dopo Un Prodigioso Recupero Il Dream Team Lo Sorpasso' Laureandosi Campione Per La Seconda Volta Consecutiva.


(1999/00)
Nella Stagione Successiva Escono Di Scena Luca 'Ivo' Bianchini (Che Rientrera' Poi A Stagione In Corso In Societa' Con Simone Romagnoli), Luca De Carolis E Michele Giorgini Sostituiti Da Marco 'Ivetto' Bianchini, Simone Romagnoli Ed Il Rientrante David Cento. Il Dream Team Di Marco Stronati Sembra Marciare Incontrastato Verso Il Terzo Titolo Ma Quando Luca 'Ivo' Bianchini Rientra In Scena Associandosi A Simone Romagnoli, Trema... E Arriva All'ultima Giornata Di Campionato Con Soli 2 Punti Di Vantaggio E Lo Scontro Diretto Da Giocare. Memorabile La Discussione Tra I Due Soci Sul Ballottaggio Garzya-Mangone Al Circolo Nella Primavera Del 2000 Risolta In Favore Di Romagnoli Che Pontifico' : "La Squadra L'ho Fondata Io E Quindi Scelgo Io... Mangone". Inutile Ricordare Che Per Mezzo Punto (Mangone 5,5-Garzya 6) La Squadra Del Duo Romagnoli-Bianchini Non Si Aggiudico' Il Match... Ed Il Campionato Che Fu Conquistato Nuovamente Dal Dream Team Di Marco Stronati. Fu In Questo Preciso Momento Che Nacque Una Delle Piu' Acerrime Rivalita' Della Storia Della Lega Quella Tra Marco Stronati E Simone Romagnoli.


(2000/01)
Deluso Dalla Sconfitta Luca Ivo Bianchini Abbandona La Societa' Nell'anno Successivo Ed Escono Di Scena Anche Alessandro Martinelli (Radiato) E Marco 'Ivetto' Bianchini Sostituiti Dai Rientranti Michele Giorgini E Luca De Carolis. Simone Romagnoli Con Un Girone D'andata Spettacolare Sembra Dominare Il Campionato E Con Marco Stronati Invischiato Nelle Parti Basse Della Classifica Era Sicuro Di Riscattare La Beffa Della Stagione Passata Ed Invece Il Suo Girone Di Ritorno Fu Cosi' Catastrofico Che Non Riusci Neanche Ad Arrivare Sul Podio, Scivolando Addirittura Al 4°Posto Mentre Il Suo "Nemico" Fece L'esatto Opposto E Dai Bassifondi Arrivo' A Riprendersi La Vetta Entrando Nella Storia Col Suo Dream Team Al Quarto Titolo Consecutivo.


(2001/02)
La Stagione Seguente Segna La Svolta Della Lega E Della Storia Degli Amijji, Escono Di Scena Giorgini, Morichetti E Cento Sostituiti Dalla New Entry Mauro Lucci E Dai Ritorni Dei F.Lli Bianchini (In Coppia) E Di Paolo Santancini Che In Nome Della Trasparenza Propone Di Pubblicare Sul Web Le Rose Ed Il Calendario Della Stagione Realizzando In Maniera Molto Spartana Le Prime Pagine Di Quello Che Sarebbe Diventato "Il Sito Degli Amijji". Il Presidente Di Lega, Accoglie Molto Positivamente L'idea Dell'amico Piolo E La Migliora Creando Un Vero E Proprio Sito Per Il Fantacalcio Che Di Li A Poco Si Sarebbe Trasformato In Un Sito Vero E Proprio. Cambiano Tante Cose Nella Stagione Ma Non Cambiano I Risultati, Anzi, Per La Quinta Volta Consecutiva Il Dream Team Di Marco Stronati Si Laurea Campione Dopo Una Cavalcata Trionfale Conclusa Con Ben 5 Giornate Di Anticipo. Nonostante Per Gran Parte Della Stagione Siano Mancate Per Infortunio Le Magie Del Solito Capitan Baggio (Comunque Il Migliore In Quelle Dispuate) Vero Simbolo Di Questo Quinquennio, Ci Pensa Cristiano Doni A Trascinare La Squadra Aiutato Anche Dai Gol Di Vieri (Capocannoniere), Kallon E Corini... Il Dream Team Entra Nel Mito. Sul Podio Salgono Anche Lo Stratocaster Di Piolo Santancini Ed Il Bona € Volo Dei F.Lli Bianchini. Retrocedono Luca De Carolis Col Suo Arrestornate.Com E Simone Romagnoli Con La Sua Quercia Selvaggia Con Appena 11 Punti In 28 Partite...Per Il Suo “Nemico” Marco Stronati È Troppo Bello Per Essere Vero...


(2002/03)
La Settima Edizione Segna Un'altra Svolta Epocale, Si Passa Al Fantacalcio Pluriennale, C'è Un Solo Cambio Con David Cento Che Rientra E Rileva Paolo Santancini E Ciriaco Gaetani Che Entra In Societa' Con Simone Romagnoli. Il Dream Team Dopo 5 Stagioni Di Gloria Retrocede Clamorosamente In Serie B, Sconfitto All'ultima Giornata Proprio Dalla Cooperativa La Fenice, Del Suo Rivale Storico Simone Romagnoli (In Coppia Con Ciriaco Gaetani), Neanche Un Regista Avrebbe Saputo Fare Di Meglio Per Raccontare Il Declino Di Una Gloriosa Armata Ferita A Morte Proprio Dal Suo Rivale Di Sempre Alla Prima Soddisfazione Della Sua Carriera. Retrocede Anche Il Pantera's Team Di Luca De Carolis, Che Dopo La Vittoria Nella Prima Edizione Sembra Aver Smarrito Se Stesso. Considerando Che Gli Allenatori Appena Citati Sono Gli Unici Ad Aver Vinto Il Campionato Nelle Precedenti Sei Edizioni Significa Che In Questa Stagione Viene Alla Ribalta Qualche Nuovo Allenatore Ed Infatti È La Stagione Del Perizoma.It Di David Cento Che Vince In Volata, Con Un Prodigioso Recupero Finale, Sul Bona € Volo Dei F.Lli Bianchini (2°) E L'AlcoLista Pannella Di Merio Martinelli (3°). E Da Ottimo Film Non Poteva Mancare Lo Scudetto Conquistato Da David Cento Proprio Alla Penultima Giornata Con La Vittoria Per 2-1 Sul Dream Team In Un Ideale Passaggio Di Consegne. Peccato Per Lo Scandalo Scoppiato Alla Terz'ultima Giornata Con Il Perizoma.It Che Vince 1-0 Sulla Cooperativa La Fenice, Schierata Inspiegabilmente In 9 Uomini, E I Sospetti Lanciati Da Ct Merio Su Una Presunta Combine Che Sarebbe Valsa Lo Scudetto.


(2003/04)
Dopo La Clamorosa Retrocessione Del Campionato Precedente Mr Stronati Entra In Società Con Luca "Ivo" Bianchini Che Lascia Il Bona € Volo Nelle Mani Del Fratello (Che Si Associa Con Gionatan Vesprini) E Insieme Fondano I£ Padrino, Per Il Resto Rimane Tutto Invariato. E' Un Campionato Avvincente, E Nella Prima Metà Del Campionato Sono I Campioni In Carica Del Perizoma.It, L'AlcoLista Pannella E La Cooperativa "La Fenice" A Comandare La Classifica, Mentre I£ Padrino Si Esalta Nella Fase Finale Del Girone D'andata, Riuscendo A Conquistare Il Titolo Di Campione D'inverno Insieme Alla Squadra Campione Di David Cento. Nella Seconda Parte Del Campionato Però, Il Perizoma.It Crollà Improvvisamente (Finirà 5° A -15) E Anche La Cooperativa "La Fenice" Rallenta Bruscamente Alternando Partite Straordinarie Ad Altre Pessime, I£ Padrino Invece, Si Rivela Baggio-Dipendente E Quando Il Suo Capitano Non C'è Mostra Tutti I Suoi Limiti Perdendo Terreno Dalla Vetta, Così Sono Principalmente L'AlcoLista Pannella E La Rivelazione PabloEscobar.Com A Darsi Battaglia, Ma La Squadra Di Romeo Smerilli Quest'anno È Troppo Forte Per Tutti E Anche Se Soffre, Tallonato Da Merio E Nel Finale Dal Redivivo I£ Padrino Con Il Solito BaggioSuper, Riesce A Spuntarla E Nell'ultima Giornata Si Decide Tutto: PabloEscobar.Com Campione Per La Prima Volta (Trascinato Da Un Super Totti, Bazzani E Il Giovane Talento Kaka), AlcoLista Pannella 2° (Con La Definitiva Consacrazione Del Cul De Mer Di Cui Si Parla Gia' Da Qualche Anno), I£ Padrino 3°. Nei Bassifondi C'è Da Registrare La Drammatica Fine Del Bona € Volo, Che Retrocede In Maniera Umiliante, Avvicinandosi Molto Alla Storica Quercia Selvaggia Dei Record (Negativi), In Compagnia Del Solito Luca De Carolis (Ormai L'Agroppi Della Lega) Col Suo Fc Maori, Mentre Si Salvano Abbastanza Tranquillamente I Korn Flakes Di Mauro Lucci. Nella Prima Edizione Della Coppa Di Lega Trionfa Il Cul De Mer, Che Regala Il Primo Trofeo All'AlcoLista Pannella Battendo In Finale L'Fc Maori, Finalista Nonostante La Squallida Stagione In Campionato.


(2004/05)
Gli Allenatori Sono Gli Stessi Della Passata Stagione Ma Ci Sono Due New Entry Roberto Riccucci Che Entra Nei Korn Flakes Con Mauro Lucci, E Nazzareno Paolini Che Insieme A Luca De Carolis Fonda Il New Team. La Squadra Di DeCa & Neno Conquista La Matematica Solo All'ultima Giornata Ma Comanda Il Campionato Quasi Totalmente Trascinato Dal Capocannoniere Montella Supportato Da Iaquinta, Del Piero E Dal Terzino Goleador Parisi. L'arrivo Di Paolini Ha Riportato De Carolis A I Fasti D'inizio Carriera... Spareggio Per Il 2°Posto Vinto Dall'AlcoLista Pannella Sul PabloEscobar.Com Di Romeo Smerilli. La Seconda Coppa Di Lega La Conquista Il Perizoma.It Di David Cento Battendo In Finale Il Padrino. Campionato Bello Ed Avvincente Rovinato Solo Dal Comportamento Dei Korn Flakes Lucci & Riccucci Che A Meta' Stagione Abbandonano Incomprensibilmente La Squadra Al Loro Destino Provocando Un Vespaio Di Polemiche. Retrocedono, Ovviamente, I Korn Flakes Ed Il Padrino Di Marco Stronati E Luca Bianchini Che Non Reggono L'anno Zero D.B. (Dopo Baggio) E Vengono Beffati Ancora Una Volta Da Simone Romagnoli Con La Sua Cooperativa La Fenice Che Pareggiando Al 93' (Vucinic) Con L'AlcoLista Pannella Conquistano La Salvezza Ai Loro Danni.


(2005/06)
Finisce Un Triennio E Si Ricomincia Da Zero,Escono Di Scena Tre Societa' Marco 'Ivetto' Bianchini E Johnatan Vesprini, Mauro Lucci & Robero Riccucci E Simone Romagnoli & Ciriaco Gaetani Sostituiti Da Alessandro Stronati & Simone Galassi (Dolce & Gabbana), F.Lli Telloni (BorgoRosso Fc) Ed Alessandro Morichetti (Cooperativa Aquilone) Che Assume Come Allenatore Simone Romagnoli Esonerato A Furor Di Popolo Dopo Il Famigerato Caso Quagliarella-Di Natale (7.Ma Giornata) E Sostituito Da Pasquale Pesci. E' L'anno Della Consacrazione Del Perizoma.It Che Dopo La Coppa Di Lega Della Stagione Passata E Lo Scudetto Di Due Anni Prima, Piazza Il Primo Double (Campionato E Coppa) E Batte Il Record Di Punti Del Dream Team (2001/02). Trascinato Dalla Coppia Toni (Capocannoniere)-Totti Il Perizoma.It Vince Il Titolo Con Ben 4 Giornate Di Anticipo E Si Aggiudica La Coppa Di Lega Battendo In Finale La Cooperativa Aquilone, Retrocessa In Serie B In Compagnia Del D&G.


(2006/07)
Le Squadre Si Ripresentano Ai Nastri Di Partenza Invariate... Alla 21esima Giornata Ci Sara' Il Rientro Di Simone Romagnoli Che Subentrera' A Merio Martinelli Portando Alla Salvezza L'AlcoLista Pannella. Nella Prima Parte Della Stagione Sono I Campioni In Carica Del Perizoma.It A Guidare La Classifica, Ma Alla 15.Ma Giornata Vengono Sorpassati Dal The Godfather Di Marco Stronati & Luca 'Ivo' Bianchini Che Alla Fine Trionfano Alla Penultima Giornata Battendo Il Leopard (2°) Nello Scontro Diretto Per 1-0 Grazie Al Gol Di Rigano' Nel 4-5-1 D'emergenza Varato Nelle Ultime Giornate. Terzo Il Perizoma.It, Retrocedono Borgorosso Fc E PabloEscobar.Com. E' La Vittoria Della Squadra Operaia, Della Cooperativa Del Gol Trascinata Dal Centrocampista Dal Gol Facile Cristiano Doni (10 Reti) Gia' Protagonista Dell'ultimo Scudetto Di Mr Stronati Sulla Panchina Del Dream Team E Dai Tanti Attaccanti Che A Turno Fanno La Fortuna Del Tandem In Panchina... Crespo (9 Gol), Iaquinta (10), Rigano' (9), Spinesi (8). The Godfather Piazza Il Grande Slam Vincendo Anche La Coppa Di Lega, Battendo In Finale Il Borgorosso Fc Con Le Firme Del Solito Rigano', Maicon, Montolivo E Gourcuff.


(2007/08)
E' L'anno Di Romeo Smerilli, Che Dopo Essere Retrocesso In B, Fonda Il Madagascar E Al Primo Colpo Centra Il Grande Slam Trascinato Dal Duo Di Natale-Cruz, Dominando Il Campionato (Vinto Con 3 Giornate D'anticipo) E Battendo Nella Finale Di Coppa Di Lega Gli Ex-Campioni Del The Godfather Clamorosamente Retrocessi In B Insieme Al New Team. Sul Podio Perizoma.It (2°) E Tartarughe Veloci (3°).


(2008/09)
Nuova Svolta Epocale Per Gli Amijji, Si Passa Al Fantacalcio "Perpetuo" E La Lega Viene Allargata A 10 Squadre. Delle Vecchie Squadre Restano Soltanto Il Perizoma.It Di David 100 E I Campioni In Carica Del Madagascar Di Romeo Smerilli. Spariscono: -AlcoLista Pannella, Sostituita Dalla Federazione Meridionale Sempre Guidata Da Simone Romagnoli. -Vecchio Borgo, Con I F.Lli Telloni Che Creano La Fc Cossora. -Tartarughe Veloci, Stronati Jr & Galassi Fondano La Banda Barzotti -Leopard, Rilevata Da Pasquale Pesci (Gia' Allenatore Per Conto Del Patron Morichetti) E Trasformata In Idanha A Nova. A Queste Si Vanno Ad Aggiungere Il Gourmet Di Stronati Senior E Bianchini, Nato Dalle Ceneri Del The Godfather, E Il Magic Monday Di Paolini & De Carolis, Retrocessi L'anno Passato Col New Team. A Queste Si Vanno Ad Aggiungere Le Altre Due New-Entry Che Allargano La Lega A 10 Squadre: L'Obamania Del Rientrante Merio Martinelli E I Muschio Fresco Dei Debuttanti Formentini & Cardinali. Simone Romagnoli Entra Nella Nuova Epoca Con Un Escalation Clamorosa Passando Da "Allenatore Perdente Per Eccellenza" A Vincitore Del Campionato Con La Sua Federazione Meridionale Che Comanda Il Campionato Dall'inizio Alla Fine Insidiato Solamente, Per Un Breve Periodo, Dagli Esordienti Formentini-Cardinali Con La Loro Rivelazione "I Muschio Fresco", Che Alla Fine Scivolera' Al Terzo Posto. Inspiegabilmente Seconda L'Obamania Di Merio Che Collezionando Un Numero Di Eventi Fortunati Incredibili Fa Rinascere Il Mito Del Cul De Mer. Scivolano In B Le Uniche Due Squadre Storiche Rimaste, L'inguardabile Perizoma.It E I Campioni In Carica Del Madagascar Accompagnate Dall'Idanha A Nova Di Mr Pesci. Per Il Quarto Anno Consecutivo Viene Centrato Il Grande Slam Con La Federazione Meridionale Di Simone Romagnoli Che Dopo Aver Vinto Il Campionato Fa Il Bis Anche Nella Coppa Di Lega (In Formato Molto Ridotto).


(2009/10)
I Protagonisti Sono Sempre Gli Stessi Con Pasquale Pesci, Romeo Smerilli E David Cento A Guidare Le Neo Promosse Nuova Longobarda, Madagascar2 E Gina Lava. Il Campionato È Rovinato Dagli Indegni Scontri Pesci-Martinelli Talmente Accesi Da Portare Pesci A Perdere Volontariamente Delle Partite Per Danneggiare Il Suo Nemico (E Qui Non Uso Le Virgolette Come Fatto In Passato) Falsando La Regolarita' Del Campionato. Alla Fine Non Basta Neanche Questo A Fermare Il Cul De Mer Che Si Piazza Secondo Con La Sua Obamania (Nonostante Una Rosa Giudicata Da Tutti Inqualificabile) Dietro La Federazione Meridionale Campione Per La Seconda Volta Consecutiva Trascinata Dal Solito Milito (Da Elogiare Anche Hamsik, Pastore, Kolarov E Tiribocchi Spesso Protagonisti). Nella Coppa Di Lega (Ancora In Formato Ridotto) Trionfa Il Muschio Fresco. Il Clima Attorno Alla Lega È Pesante E Lo Storico Presidente Di Lega-Webmaster Marco Stronati Annuncia Le Dimissioni A Fine Stagione E Di Voler Presentare Un Referendum Sullo Scioglimento Della Lega... Domani 5 Giugno 2010, A 14 Anni Dalla Sua Fondazione, È Il Giorno Del Giudizio... Che Ne Sara' Della Lega Amijji?


(2010/11)
Il 5 Giugno 2010 i presidenti di Lega si incontrano presso lo Stabilimento Balneare Arturo di Civitanova Marche per il pranzo-assemblea di fine stagione durante il quale verra' deciso il futuro della Lega Amijji.
Marco Stronati si dimette dall'incarico di Presidente di Lega e non si riesce ad eleggere il suo sostituto. Dopo ore ed ore di discussioni e trattative, aiutati da un ottima quantita' di vino bianco si arriva ad un accordo ribattezzato "Trattato di Arturo", dopo aver ottenuto l'introduzione del codice etico e aver risolto alcuni problemi legati al regolamento Marco Stronati rimane presidente di Lega ma sara' aiutato in maniera piu' concreta dal vice presidente di Lega Simone Romagnoli: The Show Must Go On!
In campionato dominio dell'esordiente Pop Coarns del duo De Carolis - Paolini che vince con ben 4 giornate d'anticipo, seconda a sorpresa l'altra neopromossa La Rosa Nel Culo di Mr Pesci che sorpassa in extremis il Madagascar2 (Romeo Smerilli) dall'attacco stellare e la difesa ballerina.
Nella Coppa Di Lega (Sempre In Formato Ridotto) Trionfa il Gourmet Fc del duo Stronati Marco - Bianchini Ivo.


(2011/12)
Vincere e' difficile, ripetersi ancora di piu' ma il Pop Coarns riesce nell'impresa con una stagione da incorniciare. Dopo 4 giornate (5.a gg) aggancia la vetta della classifica, la settimana successiva vola sola al comando dove restera' saldamente al comando fino alla fine raggiungendo anche distacchi record (+12 in piu' di un'occasione) e vincendo il campionato con 2 giornate di anticipo. Solo il Gourmet cerca di tenere testa alla squadra di Neno & Deca chiudendo al secondo posto mentre la lotta per il terzo posto e' avvincente e viene decisa all'ultima giornata: la spunta La Rosa Nel Culo.
Retrocedono tutte e tre le neopromosse: il Nuaddri dei F.lli Tello', il Defo' di Merio Martinelli e l'Anaconda di Andrea Formentini.
Dopo tre anni in formato ridotto la Coppa di Lega torna con una nuova formula molto piu' avvincente e come l'anno scorso trionfa il Gourmet del duo Stronati senior - Bianchini che in finale stende il Madagascar2 (che a fine primo tempo stappava gia' lo spumante negli spogliatoi) con una rimonta al cardiopalma.


(2012/13)
Dopo la stagione deludente della passata stagione il Madagascar 2 centra il "double": scudetto e coppa di Lega.
In testa in solitario dalla settima giornata Mr Smerilli pero' rischia di rovinare tutto proprio all'ultima giornata, tallonato da Federazione Meridionale e Radice Quadrata (quest'ultima arrivera' poi seconda dopo lo spareggio con la Federazione) e passa una serata d'inferno barricato in solitario al circolo salvo poi presentarsi con lo spumante del discount a casa Romagnoli solo dopo aver avuto la certezza matematica della vittoria.
La squadra di Mr Smerilli sfatato il tabu s'impone anche nella Coppa di Lega battendo in finale la Federazione Meridionale.
Retrocedono in B tutte le neo promosse ovvero il Cumpa' dei F.lli Telloni, I-Suricati di Mr Formentini ed il ? di Merio.
Finito il quinquennio si dovra' ricominciare da zero: ce la faremo a festeggiare il diciottesimo compleanno della Lega?


(2013/14)
Dopo mesi di voci e trattative segrete, il 22 Luglio 2013, nella riunione in Corso Dalmazia (Citano'), dalle ceneri della quasi maggiorenne Lega Amijji, grazie alla fusione con la fantafriends di Sky, nasce ufficialmente la LEGA AMIJJI SKY.
Escono di scena alcuni personaggi storici della lega Amijji: Luca De Carolis, Luca Ivo Bianchini, Pasquale Pesci, Andrea Formentini, Emanuele Merio Martinelli ed i f.lli Telloni che lasciano spazio alla cordata anconetana di Domenico Marcelli & C. e a 6 presidenti provenienti dalla lega fantafriends: Luca Schicchera, Roberto Caponi, Luca Bedetta, Marco Diomedi, Luca Stortini e Cristiano Paolini.
Il nuovo quinquennio inizia come era finito il precedente con Mr Smerilli che domina conquistando lo scudetto all'ultima giornata, dopo un testa a testa infinito con Killer Whales e Piu' Pilu' per tutti, e la coppa di Lega, battendo in finale il Piu' Pilu' per tutti di Mr Caponi.



(2014/15)
Dopo la retrocessione dell'anno precedente Simone Romagnoli si mette in societa' con un grande ex della Lega Luca De Carolis fondando l'Old Scul, mentre dalle ceneri del Wild Team nasce l'Atletico Wild di Mr Diomedi e il Team Jordan (David Cento) sostituisce il The Bulldog, prima società fallita della storia della Lega AmijjiSky.
Al secondo tentativo Luca Schicchera centra il colpo e si aggiudica la ventesima edizione del campionato, con una giornata di anticipo, con le sue SL Sharks, che hanno la meglio sul Piu' Pilu' per Tutti di Mr Caponi (2°). Al terzo posto il neopromosso Atletico Wild di Mr Marco Diomedi.
Stagione disastrosa per Mr Marco Stronati (Killer Whales) che, dopo aver conquistato il secondo posto nella stagione precedente, retrocede in Serie B all'ultima giornata in compagnia di Gente di mare del trio dorico,
Dopo un campionato deludente (6°posto) gli ex campioni del Madagascar3 di Mr Smerilli salvano la stagione aggiudicandosi nuovamente la Coppa di Lega, battendo in finale La Abuela Avuela di Nazzareno Paolini e Alessandro Stronati.



(2015/16)
Un altro grande ex rientra nella Lega: Luca Bianchini dopo due anni di pausa torna in società con Marco Stronati, reduce dalla retrocessione con i Killer Whales, fondando il Mr ฿¥$.
Il trio anconetano, dopo la retrocessione di Gente di mare si ripresenta ai nastri di partenza sulla panchina degli Outsider.
Altro fallimento per Mr Cento, dopo The Bulldog tocca al Team Jordan... riuscirà a centrare il terzo fallimento consecutivo con L'orso Team?
Non è solo quest'anno perchè anche Mr Bedetta vede fallire i suoi Soccer Pirates ripresentandosi alla guida del Carcosa FC.
La ventesima edizione della Lega è la piu' avvincente della storia, con 3 squadre che si presentano all'ultima giornata a pari punti: alla fine la spunta il Grumpy Cats di Cristiano Paolini, al suo primo scudetto, grazie ad un miglior punteggio generale rispetto a Luca Stortini (Nara Stabbocchi). Terzo il Madagascar3 di Romeo Smerilli.
Senza storia la retrocessione di Old Scul che arriva gia' con parecchie giornate di anticipo mentre per la seconda si deve attendere l'ultimo minuto dell'ultima giornata: si salva Piu' Pilu' per tutti, retrocede La Abuela Vuela.
Per il 4° anno consecutivo, tra mille polemiche per un regolamento da molti considerato ingiusto, Mr Smerilli (ormai il Roberto Mancini di Lega) si aggiudica nuovamente la Coppa di Lega, battendo in finale gli Outsider grazie al canto del cigno di Totò Di Natale.



(2016/17)
Tra retrocessioni (Old Scul e La Abuela Vuela) e fallimenti (Più Pilù per tutti, L'orso team e SL Sharks) ben 5 nuove società si presentano ai nastri di partenza della nuova stagione: Nuova Federazione Meridionale di Simone Romagnoli ed il suo DS Cristiano Cintio, l'Evanescence di Nazzareno Paolini e Alessandro Stronati, l'ASD Calcio Cento, il Belfica di Mr Roberto Caponi e LSD F.C. della nuova coppia Schicchera-De Carolis.
Considerato ormai da anni un menagramo, Mr Romeo "Shylock" Smerilli inizia la stagione con le lacrime agli occhi quando all'asta gli rimane Mertens in mano, un panchinaro come punta di diamante di un attacco completato da Palacio, Perica, Floccari, Defrel e Pellissier. Da quel momento inizia a fare i suoi "complimenti" alle altre squadre, in particolar modo al Mr ฿¥$ del suo "nemico" Marco Stronati e Luca "Ivo" Bianchini ed al loro tridente Berardi-Pavoletti-Destro. Le sue "magie" si vedono subito e la prima volta del tridente citato, tra misteriosi infortuni e cessioni improbabili, sarà addirittura il 28 Gennaio dell'anno successivo (20esima giornata). Nel frattempo il campionato è iniziato da tempo con la neo-promossa Evanescence di Neno & Sasi che domina la prima parte del torneo ed il Madagascar3 che nelle prime giornate naviga nei bassifondi della classifica, come previsto. Poi, grazie ai crociati di Milik (sarà un caso o anche qui ci sarà stato lo zampino del rabbino-menagramo?), Mertens diventa il centravanti titolare del Napoli e, dopo la terza sconfitta in sette giornate sul campo dei Grumpy Cats campioni in carica (27 Ottobre 2016), dalla Domenica successiva inizia una marcia trionfale di 25 risultati utili consecutivi che portano il Madagascar3, trascinato dai vari Mertens, Papu Gomez, Conti e Perisic, a trionfare in campionato con ben 78 punti, 12 in più dell'Evanescence, che con 66 punti avrebbe vinto in qualsiasi campionato precedente a 12 squadre (lo scorso anno i Grumpy Cats si laurearono campioni con 57 punti!!!).
Il Madagascar3 infrange tutti i record dei campionati a 12 squadre e, senza dubbio diventa la squadra più odiata di tutti i tempi della lega AmijjiSky, infatti nel remake della finale di Coppa di Lega dell'anno precedente, tutti gli altri presidenti impazziscono di gioia quando gli Outsider anconetani stendono il Madagascar3 e si portano a casa il loro primo trofeo della storia, coronando un'ottima stagione che li aveva già visti qualificarsi per l'Europa grazie al 3°posto in campionato.
Retrocedono in serie B ASD Calcio Cento e... Mr ฿¥$, che dopo un'annata falcidiata da infortuni e fantasfighe e l'ingaggio improbabile di Miss Moglie (che raccoglie 3 punti nelle ultime 6 giornate) finisce nel peggiore dei modi il suo annus horribilis.


(2017/18)
Non ci sono fallimenti e le uniche due nuove società che si presentano al via sono The Godfather II (nata dalle ceneri del Mr ฿¥$) e Pocce Caldas, con Mr David Cento che riporta nella Lega Mr Pasquale Pesci.
Il ritorno di Mr Faina segna inevitabilmente il ritorno delle polemiche che esplodono con l'improbabile scambio Immobile (capocannoniere del torneo) per 3 noccioline ed 1 estathe (Under, Defrel, Shick e Niang) tra il suo rivale storico Mr Romagnoli (accusato di illecito sportivo, associazione mafiosa e associazione massonica dal Pesci) e Mr Diomedi. Alla fine però l'unico a perderci con quello scambio sarà solo Mr Romagnoli (nonostante le sue statistiche fantasiose che dimostrerebbero il contrario) che perderà il terzo posto proprio a vantaggio dell'Atletico Wild di Diomedi.
Il campionato è avvincente con continui sorpassi in testa alla classifica. Nella prima parte della stagione è il Carcosa Fc di Mr Beddy ad occupare più spesso la vetta con l'Evanescence di Mr Paolini, la Federazione di Romagnoli ed il solito Madagascar3 come rivali più agguerriti... Poi ad un certo punto la Federazione si suicida col famoso scambio, il Carcosa ha una forte flessione, il Madagascar3 dopo essere stato umiliato dall'Evanescence per 9-2 nello scontro diretto ha un crollo psicologico ed infila una serie di 6 sconfitte consecutive (chiuderà la stagione addirittura ottavo) e l'unica avversaria che resta per l'Evanescence è il Pocce Caldas del rientrante Mr Pesci e Cento che dopo una partenza stentata scala la classifica fino ad arrivare al secondo posto. Alla fine la spunta l'Evanescence che conquista lo scudetto tra le polemiche alla penultima giornata quando Pocce Caldas viene sconfitto dal Carcosa e Mr Paolini approfitta del "regalo" di Nara Stabbocchi che non consegnando la formazione gli consente di vincere il titolo con una giornata d'anticipo mandando Mr Pesci su tutte le furie.
Immobile trascina l'Atletico in Europa League mentre retrocedono LSD FC di Schicchera e Deca e gli Outsider del trio Anconetano.
Nonostante l'orribile finale di stagione Mr Smerilli si conferma il Re di Coppe aggiudicandosi la coppa di Lega per la sesta volta, la quinta nelle ultime sei stagioni, battendo l'Evanescence in finale 3-2 grazie alla doppietta di Antenucci ed al gol di Bonaventura.



(2018/19)
Dopo la retrocessione dell'LSD FC Luca De Carolis lascia il suo socio Luca Schicchera e si prende un periodo di riflessione, pur rimanendo nella lega con il ruolo di super consulente del The Godfather II. Schicchera, rimasto solo, fonda il FAF FC mentre l'altra nuova società è l'Ufficio Sinistri, nato dalle ceneri di Outsider, del trio dorico Marcelli-Pistelli-Cosimi.
Dopo quindici anni insieme si scioglie il sodalizio più longevo della storia della lega: Marco Stronati lascia il The Godfather II nelle mani di Luca Bianchini e firma con il Belfica Fc di Roberto Caponi.
A pochi giorni dall'inizio della stagione proprio un malinteso tra i due ex-soci sfocia in una furiosa litigata che porta alle dimissioni da presidente di Lega di Marco Stronati (in carica dall'anno 0) scatenando il terremoto nella Lega. Simone Romagnoli viene eletto così Venerabile Maestro ereditando il ruolo dell'ex-presidente e salvando di fatto la Lega.
L'ormai tradizionale asta del Sabato mattina da Mori viene anticipata al Venerdì e trasferita nei locali di via Ginocchi 1 nel quartiere Risorgimento.
E' l'anno del Lodo Bedetta e di Cristiano Ronaldo, che dopo un corteggiamento durato tutta l'estate, finisce all'Atletico Wild che proprio grazie al portoghese e, soprattutto, Duvan Zapata, arrivato al primo mercato di riparazione nell'ambito dell'ormai famoso scambio col parente Sky, vince il primo scudetto della sua storia. Finiscono sul podio la neopromossa rivelazione Ufficio Sinistri (2°) ed il Carcosa FC di Mr Beddy (3°) che beffa il Belfica Fc all'ultima giornata grazie ad un miglior punteggio generale.
Mr Diomedi fallisce di pochissimo la doppietta, perdendo la finale di coppa contro le Pocce Caldas del duo Pesci-Cento.
La prima stagione da "single" di Mr Bianchini finisce male: il suo The Godfather II retrocede insieme al Grumpy Cats di Cristiano Paolini.